Otorinolaringoiatra

La cura e l’attenzione alle patologie Otoriniolaringoiatriche sono rivolte ai pazienti di tutte le età; nel bambino è più comune che si riscontrino a livello delle prime vie aeree sotto forma di faringotonsilliti, adenoiditi, otiti ricorrenti, spasmi laringei.

Durante la crescita e nell’età adulta, è possibile imbattersi in problemi della respirazione nasale da deviazione settale, ipertrofia dei turbinati, poliposi nasale, a volte associate a rinosinusiti croniche recidivanti.

In comune a tutte le età ritroviamo quelle reazioni note come “Allergia”, che amplificano i sintomi delle patologie suddette quali congestione nasale, distress respiratorio, ipoacusia.

Frequenti e non trascurabili sono i disturbi dell’equilibrio, le vertigini, legati a patologie dell’orecchio medio, interno, del distretto cranio-cervico-mandibolare. A volte questi disturbi possono essere associati ad ipoacusia ed acufeni, sintomi riscontrabili anche singolarmente ed a carattere improvviso.

Inoltre l’otorinolaringoiatra si occupa della cura e della prevenzione delle malattie oncologiche del distretto cervico-facciale.

Ricorrono spesso alle cure Otorinolaringoiatriche pazienti affetti da Roncopatia o russamento che dir si voglia, disturbi del sonno e della respirazione notturna.

Non da ultimo lo specialista ORL è un riferimento per le patologie delle ghiandole endocrine quali tiroide e paratiroidi, e delle ghiandole salivari maggiori.

Il distretto ORL è in strettissimi rapporti con apparati di pertinenza di altre specialità che si influenzano a vicenda, sempre più spesso l’Otorinolaringoiatra si avvale della collaborazione di colleghi quale l’Odontoiatra, il Chirurgo Maxillo-facciale per poter gestire a tutto tondo non la patologia ma il paziente nella sua completezza. Si veda ad esempio la gestione della crescita dei distretti scheletrici facciali con espansori, apparecchi ortodontici ed ipertrofia adenotonsillari; oppure disturbi vertiginosi correlati a disfunzioni mandibolari, articolari; non da ultimo la gestione delle patologie dei distretti rino-sinusali in relazione ad eventuali interventi di rialzo di seno mascellare ed implantologia.

Per informazioni e appuntamenti compila il modulo

8 + 14 =